Per un’epistemologia del counseling in Italia

Alessandra CaporaleDiAlessandra Caporale

Per un’epistemologia del counseling in Italia

Siamo lieti di comunicare l’avvio della prima fase della ricerca qualitativa Per un’epistemologia del counseling in Italia promossa da AssoCounseling e realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Counseling dell’Università di Malta.

Come già anticipato durante lo scorso convegno, la ricerca sarà svolta dalla Prof.ssa Jessica Bertolani (responsabile scientifica e ricercatrice presso l’Università di Malta).

AssoCounseling lavora costantemente e su più fronti per far crescere e rendere sempre più chiara l’identità professionale di noi counselor. Ogni socia e ogni socio possono dunque contribuire in tempi e con modi diversi al raggiungimento di questo obiettivo.

Ti chiediamo di leggere attentamente questa comunicazione e, qualora tu rientrassi nei requisiti richiesti, di aderire alla ricerca e di contribuire con il tuo lavoro a creare solide basi per la nostra professione.

 

Step 1: scelta dei partecipanti

L’obiettivo della ricerca è sviluppare un’epistemologia propria del counseling attraverso l’intreccio e la comparazione di teoria e pratica, secondo una modalità di lavoro induttiva e ricorsiva.

La parte pratica implica la registrazione di colloqui di counseling e interviste, con relativa trascrizione verbatim e analisi secondo l’approccio della Grounded Theory (Glaser & Strauss, 1967).

Poiché lo scopo è comprendere in profondità la questione generativa della ricerca, i partecipanti saranno identificati secondo l’ottica di individuare coloro che sembrano essere “informatori/testimoni significativi” o “privilegiati” (Mortari, 2004).

I testimoni privilegiati sono individui in possesso di conoscenze specifiche e approfondite che risultano fondamentali per la ricerca. Generalmente tali conoscenze sono inerenti a competenze ed esperienze direttamente utili all’indagine (saper fare). Essenziale è quindi definire i criteri per cui un testimone/informatore risulta significativo rispetto alla questione da investigare.

Nello specifico ai partecipanti sarà richiesto di registrare i colloqui di un percorso completo di counseling e di partecipare ad un’intervista.

I seguenti criteri per la scelta dei partecipanti sono identificati sulla base delle esigenze di ricerca e del tempo a disposizione.

Ai partecipanti è richiesto di:

1. Essere soci di AssoCounseling in regola con la validità dell’attestato di qualità e di qualificazione dei servizi (ex artt. 4, 7 e 8 L. 4/2013) ovvero il Certificato di Competenza Professionale in Counseling® (CCPC).
2. Svolgere attività di counseling in forma prevalente e continuativa.
3. Essere iscritti al livello minimo di Professional Advanced Counselor da almeno 3 anni.
4. Essere in grado di dimostrare il lavoro di counseling individuale svolto negli ultimi 3 anni con adeguata documentazione.
5. Essere disponibili a registrare un percorso completo di counseling con un cliente. La registrazione può essere fatta anche tramite cellulare, l’importante è garantire la qualità del sonoro.
6. Essere in grado di iniziare i colloqui (e le registrazioni) entro il 2019.
7. Essere disponibili a ricominciare le registrazioni nel caso in cui il cliente scelga di interrompere i colloqui prima di aver terminato il percorso.
8. Essere disponibili per un’intervista (a distanza o in presenza) per riflettere sul colloquio registrato. La durata dell’intervista può variare: generalmente si va da un minimo 30 minuti a un massimo di 2 ore. L’intervista sarà svolta nel 2020 o nel 2021 sulla base al materiale raccolto.
9. Garantire che il materiale di ricerca (colloqui registrati e qualsiasi altro materiale ricevuto) non sarà utilizzato per scopi personali e/o mostrato a terzi per nessun motivo.

Nella selezione dei partecipanti sarà considerato anche quanto segue:

a. Eterogeneità dell’expertise, in modo da avere professionisti che si occupano di ambiti e tematiche diverse (sociale, organizzativo, scolastico etc.).
b. Eterogeneità dell’approccio teorico di riferimento utilizzato.

I counselor selezionati saranno inizialmente 30. Nel 2020 ne saranno selezionati altri.

Gli interessati dovranno inviare un’email di interesse alla ricercatrice, allegando il proprio CV in formato pdf (utilizzando esclusivamente il tool Europass) e quanto richiesto al punto 4) entro e non oltre il 30 settembre 2019 (Prof.ssa Jessica Bertolani, bertolani.bertolani@gmail.com).

ATTENZIONE: richieste di informazioni e/o chiarimenti rispetto a questa comunicazione devono invece essere direzionati esclusivamente alla Segreteria di AssoCounseling. La Prof.ssa Bertolani non risponderà a email con richieste di informazioni e/o chiarimenti.

Ai partecipanti selezionati sarà chiesto di firmare un documento di consenso informato per la ricerca, che dovranno sottoporre anche ai clienti che accetteranno di partecipare. Nel consenso informato saranno specificati gli obiettivi di ricerca e le modalità di utilizzo dei dati.

La ricercatrice condividerà i documenti ricevuti e i materiali di ricerca esclusivamente con il Consiglio di Presidenza Nazionale e il Comitato Scientifico di AssoCounseling e con il il Direttore del Dipartimento di Counseling dell’Università di Malta (Prof. Dione Mifsud).

The following two tabs change content below.
Alessandra Caporale
Counselor trainer e supervisor, coach e sociologa professionista. Negli ultimi 20 anni la sua attività principale è stata quella di aiutare singoli e comunità ad accedere al proprio potenziale sviluppando una maggiore consapevolezza delle proprie risorse interne ed esterne. Ha maturato una consistente formazione nell'ambito delle scienze umane, con particolare riferimento al counseling e alle sue applicazioni.

Info sull'autore

Alessandra Caporale

Alessandra Caporale author

Counselor trainer e supervisor, coach e sociologa professionista. Negli ultimi 20 anni la sua attività principale è stata quella di aiutare singoli e comunità ad accedere al proprio potenziale sviluppando una maggiore consapevolezza delle proprie risorse interne ed esterne. Ha maturato una consistente formazione nell'ambito delle scienze umane, con particolare riferimento al counseling e alle sue applicazioni.