Archivio delle categorie Approfondimenti

DiTommaso Valleri

Invio di email promozionali senza il consenso del destinatario

Non passa giorno che qualche nostro associato lamenti di ricevere, sulla propria casella di posta elettronica, email promozionali.

Maggiori informazioni

Avatar photoDiAlessandra Caporale

Il passato, il presente, il futuro: counseling in pillole per i non addetti

Questo articolo è dedicato a coloro che, non essendo “del settore” o essendoci entrati da poco, non hanno conoscenza di come si è arrivati in Italia a confliggere spesso in maniera così aspra sui temi legati alla definizione dell’identità professionale del counselor.
Maggiori informazioni

Avatar photoDiLucia Fani

Il counseling in scena

Il counseling va in scena: non credo che altro titolo possa essere più adatto in questo periodo storico.

Maggiori informazioni

DiTommaso Valleri

La Regione Lombardia vara il profilo professionale di counselor. Bene. Anzi no

Nelle ultime settimane gira con sempre più insistenza la voce che la Regione Lombardia avrebbe riconosciuto il counseling. Ma le cose stanno davvero così?

Maggiori informazioni

DiTommaso Valleri

Il participio presente e il gerundio ai tempi di Facebook

Sono ormai una ventina d’anni, almeno a mia memoria (ma non mi stupirei se la cosa andasse avanti da più tempo), che ciclicamente torna in auge il dibattito sulla presunta differenza tra i termini “counseLing” (con una sola elle) e “counseLLing” (con la doppia elle).

Maggiori informazioni

DiTommaso Valleri

No country for young counselor

Ma neppure per quelli più “maturi” come me, verrebbe da dire. Circa tre anni fa l’American Counseling Association mi chiedeva di scrivere – insieme ad altri due colleghi – il capitolo sull’Italia del libro Counseling around the World, un mastodontico handbook che ripercorre l’evoluzione del counseling nei vari paesi del mondo.

Maggiori informazioni

Avatar photoDiAlessandra Caporale

Antigone: il mito che interroga

Antigone è uno dei miti più amati tra le tragedie greche. Nel 1984 Georges Steiner scriveva che l’Antigone di Sofocle aveva avuto più di 1500 adattamenti e traduzioni fino a quella data.

Maggiori informazioni